VIDEO – Termine: “Sarò il sindaco di tutti”
Condividi questo post

Video con i commenti a caldo di alcuni dei protagonisti delle Amministrative 2012 realizzato da Calogero Giuffrida



  • CONAD
  • BAR MODERNO
  • baglio

23 Responses to "VIDEO – Termine: “Sarò il sindaco di tutti”"

  1. Giusy Bentivegna  15/05/2012

    Dato che viene citata una mia frase, vorrei dire una cosa: ho detto che realizzare quanto c’è nel programma del sindaco Termine è umanamente impossibile, perchè è talmente vasto e tocca molti punti, e non credo che in 5 anni si possa fare tutto. Penso che, da cittadino, pretendere che il nostro paese, sia amministrato bene (chiunque sia il sindaco), sia un diritto.
    Pensate che sbaglio in questo? Ho espresso solo un mio parere, sottolineando anche il fatto che spero di sbagliarmi, ma il tempo ci darà le risposte …

  2. Anna Leo  15/05/2012

    “A gatta quannu nun pò arrivari a la saimi ci pari arancita”!
    Prima dei risultati elettorali sbaglio o si parlava di programmi simili tra le tre liste? allora perchè adesso si attacca in qualche modo il programma del sindaco Termine definendolo “umanamente impossibile realizzarlo?” E’ stato appena eletto…diamogli tempo…e se non realizzerà tutto il programma almeno che lo faccia in parte… Criticato poi per aver detto “Sarò il sindaco di tutti” e cosa ci sarebbe da criticare in questa frase? se a vincere fosse stato il dott. Di Benedetto o il dott. Gentile non sarebbero stati anche loro sindaco di tutti a prescindere da chi lo avesse votato o meno? mi sembra che voglia farsi solo polemica e basta.
    Buon lavoro Sindaco Termine!!

  3. vincenzoiacono  14/05/2012

    Anche se non è un momento facile per amministrare questo paese, auguro al nuovo Sindaco che il suo lavoro nei prossimi cinque anni sia pieno di buoni propositi ed equo nel rispetto della dignità di ogni cittadino. Con il desiderio che vengano usati nuovi modi di fare politica, che possano cambiare e rinnovare il paese verso un futuro più credibile e migliore.

  4. Nino Cammalleri  14/05/2012

    Quello che dico io, non è per partito preso, le condizioni per amministrare questo paese non ci sono, però se diamo una mano al nostro Dott. Termine, a cominciare dai suoi collaboratori, togliendo loro tutti gli obbiettivi politici, senza grilli per la testa e dall’opposizione (che faccia l’opposizione).
    A nome di tutti i cittadini onesti chiedo massima ONESTA’ e rispetto uno per l’altro e portare nuove iniziative valide solo esclusivamente per il nostro paese. .

  5. lucianochiazzese  14/05/2012

    Sto pensando a cosa sarebbe successo su questo stesso blog e nel paese qualora il Dott. Nicolò Termine, appena eletto, avesse detto “sarò il Sindaco solamente dei cittadini che mi hanno votato”. .……. Sappiamo tutti, invece, che si tratta di altro. …. Si tratta di pretendere dal nuovo Sindaco tanta COERENZA con quanto scritto e promesso (c’è tanto di buono e di meglio nel suo programma) per confermare quell’amore dichiarato e rispetto per le persone e per il paese. Ci auguriamo possa spendere bene e tutto quanto è possibile spendere – anno per anno – al fine di sostenere il reddito dei piccoli imprenditori e gli artigiani e i lavoratori. Sappiamo che NON E’ STATO E CHE NON E’ SEMPLICE essere coerenti (anzi, nel recente passato, tanto è stato improvvisato) ed evitare il manifestarsi di interessi particolari (quelle cose che non sono state dette e che si temono) con il rischio – ancora una volta – di non poter più seguire la stella polare del BeneComune. …. In tanti, forse tutto il paese confida si possa dire e scrivere del Dottor Nicolò Termine non soltanto del Sindaco di tutti ma del SINDACO con le consonanti e vocali tutte maiuscole. …..

    … P.S.: evito e non mi soffermo su qualche commento superficiale e stracarico di incenso, oro e mirra anche se racconta storia che non è stata.

  6. carmela ragusa  13/05/2012

    Accusare e screditare gli altri non è il miglior modo per avere credibilita’. La strada della fiducia è lunga e non la si puo’ percorrere in breve tempo. Bisogna dare prove di fatto sulle buone intenzioni del proprio operato. In genere siamo tutti “San Tommaso”: provare per credere. E alla fine il tempo è galantuomo.

  7. Giusy Bentivegna  12/05/2012

    Giuseppe Spagnolo hai ragione quando dici che il nostro paesino non offre nulla ai giovani e la maggior parte sono costretti ad trasferirsi fuori per studio e lavoro.
    Se la situazione è così grave, ovviamente non è solo colpa dei sindaci, come dici tu, ma delle varie amministrazioni che nel corso degli anni si sono succedute e nessuna di loro ha creato possibilità di lavoro e opportunità per i giovani. Purtroppo la colpa ricade sui sindaci e sulle amministrazioni, è ovvio, perchè sono LORO che ci rappresentano e amministrano il paese.
    Da parte nostra noi possiamo spendere le nostre forze svolgendo qualche attività di volontariato per il bene pubblico, non restando a guardare la situazione, proponendo idee e soluzioni.
    E sperando che chi amministra inizi a migliorare la situazione, partendo dalle cose più elementari, come il miglioramento delle strade principali, tanto per dirne una: Via Oreto e Via Immacolata sono piene di buche, ci vuole poi tanto per sistemarle???

  8. Domenico Sabatino  12/05/2012

    caro leonardo io non ho lanciato nessuna pietra enon ho niente da nascondere non so come tu l hai interpretato questo mio commento forse mi sono espresso male non sono laureato ma ho solo la terza media e nemmeno io ho rancore verso di te ciao

  9. leonardo cammalleri  12/05/2012

    concordo al 100×100 con quanto detto da GIUSEPPE SPAGNOLO anche se non lo individuo,ma non importa

  10. giuseppe spagnolo  12/05/2012

    Cari amici, pur sforzandomi in tutti i modi possibili e immaginabili , non riesco a concepire come un uomo ( sindaco Nicolò Termine) possa risolvere i problemi di tutti. Un sindaco non è un messia. Idem non riesco a capacitarmi di come la colpa della situazione attuale di Cattolica può essere attribuita ai sindaci che si sono succeduti negli ultimi anni. Questo rappresenta la tendenza di noi uomini a cercare sempre un capro espiatorio per tutto quanto. La nostra facile e comoda abitudine ad incolpare gli altri, che ci sta attorno, pur di non approvare che, alla fin fine, un briciolo di responsabilità per quello che oggi siamo spetta anche a noi. Non è mai colpa nostra se le cose vanno male, è sempre colpa di qualcun altro e così, mentre ci vantiamo della supposta imbattibilità, non ci accorgiamo della gravissima situazione in cui si trova il nostro Paese. Non riesco a capire come Cattolica può uscire fuori dalla spirale negativa in cui si è infilata, come può arrestare il sempre più cospicuo allontanamento dei giovani come me. Con l’amaro in bocca mi dispiace ammettere che oggi Cattolica nega il futuro alla maggior parte dei giovani. Quest’ ultimi per qualsiasi società civile rappresentano il futuro. Chissà quale sarà il futuro di Cattolica ? Abbiamo tutti il diritto di essere scettici ma non possiamo fare almeno di sperare. Scusandomi per il mio essere irruente ma provo profonda rabbia per tutti quei giovani che come me si trovano a stare lontano dalla loro famiglia e amici per colpa della situazione attuale di questo paesino. Ecco ho trovato quelle poche cose che Cattolica mi ha dato!!!
    GIUSEPPE SPAGNOLO

  11. Leonardo Cammalleri  12/05/2012

    caro Domenico nemmeno io parlo per te,pero’ non penso sia tanto correttto tirare prima la pietra e poi nascondere la mano,io penso che per rispondere alle persone che senti parlare in piazza puoi benissimo rispondergli in piazza perche’io ho solo risposto a domenico che parlava d’altro e non di odio politico,poi lasciamo lavorare,se ci riesce,spero vivamente di si,il sindaco e la giunta che si accinge a formare,ma gia’ qualche tifoso comincia a dire fesserie e le solite menzogne proprie di una certa parte PSEUDOPOLITICA,questa forse non era la sede giusta per dire certe cose perche’ si stava parlando d’altro,ciao e senza alcun rancore!

  12. Lorenzo Gurreri  12/05/2012

    La pacificazione sociale presuppone un’analisi serena e senza pregiudizi sul passato. I sindaci che si sono succeduti in questi ultimi anni hanno cercato, ciascuno secondo le proprie possibilità, di risollevare le sorti del nostro paese. Non sempre ci sono riusciti! Ognuno di loro ha realizzato delle opere che spesso vanno a finire nel dimenticatoio o che vengono ignorate per il gusto di polemizzare(rifacimento delle due piazze, Piazzetta dedicata a padre Pio, campo sportivo comunale, scuola media, villetta antimafia, incubatore d’imprese, etc. ). Bisogna ammettere che si potevano realizzare tante altre cose, che sono state trascurate per le difficoltà economiche che attraversano tutti i piccoli paesi meridionali come il nostro. Oggi è tempo di porre termine alle polemiche e pensare seriamente e concordemente al futuro della nostra comunità. Dobbiamo dare fiducia al nuovo Sindaco dott. Nicolò Termine e agli amministratori tutti (maggioranza e opposizione)e spronarli a risolvere i problemi che angustiano la nostra comunità. Rispettiamo gli amministratori del passato e aiutano gli attuali a migliorare le condizioni socio-economiche della nostra comunità.

  13. Domenico Sabatino  11/05/2012

    caro leonardo io non parlo per te e nemmeno per peppe ma per delle persone che sento parlare inutilmente in piazza

  14. Peppe Amato  11/05/2012

    Nessuno ha parlato di odio, ognuno mette a confronto le proprie idee, almeno parlo per me che non porto odio a nessuno. Io parto dalla base che gli ultimi 20 anni di politica sono stati disastrosi, senza dare colpa al centrodestra e al centrosinistra, semplicemente che il risultato è stato disatroso. Io ci spero che faccia bene, ci mancherebbe, mica posso sperare che faccia male! In ogni caso se fa bene avrà l’appoggio di tutti, ma se fa male sarà giustamente “attaccato” dall’opposizione e dal movimento politico cattolica er. libera che farà sentire la sua voce dall’esterno per il bene del paese

  15. leonardo cammalleri  11/05/2012

    io non odio NESSUNO io non so gli altri

  16. Domenico Sabatino  11/05/2012

    Spero che la finite con questo odio politico e che diamo tutti la possibilità di lavorare a questi consiglieri comunale sia maggioranza che minoranza assieme al nuovo sindaco Nicola Termine che a vinto queste elezioni con grande vantaggio e anche perchè secondo me e una persona onesta,seria e con grande umiltà !Speriamo bene per il nostro paese perche a bisogno davvero di grandi cambiamenti.

  17. leonardo cammalleril  11/05/2012

    io volevo solo ricordare che si erano dimenticati di uno degli ultimi sindaci non sulla onesta’ o meno e neanche mi esprimo sulle marce in piu’ o in meno ma solo che ne mancava uno e che ha fatto o meno il sindaco bene o male.

  18. franco aquilino  11/05/2012

    Scusate se mi intrometto solo per confermare quello che dice Peppe Amato, volevo ricordare ha me stesso quello che ha fatto Nino Augello in quasi 5 anni(per un periodo l’hanno fatto decadere) credo che nessuno se lo possa attestare, vedi scuola alla zubbia e tanti cantieri che permettevano di fare girare l’economia del paese, cosa da evidenziare che non avendo maggioranza in consiglio (solo 5 consiglieri su 20) solo col personale comunale senza consulenze varie ecc ecc ha lasciato il comune con un bilancio in positivo che nessun sindaco d’italia faceva, e sopratutto era il sindaco di tutti non guardando il suo partito e i suoi alleati (che lo hanno abbandonato) ma l’interesse del paese cosa che gli e costato tanto e forse è l’unico politico che alla politica ha solo dato ma non ha avuto nulla,ma lasciamo stare la storia ,speriamo che il dott. Termine possa fare quello che la gente aspetta è credo che lo possa fare , grazie..

  19. Peppe Amato  11/05/2012

    Nino Augello è stato di un altro livello, nulla a che vedere con i sindaci che sono stati eletti dopo di lui! Io ricordo poco xchè ero piccolo, ma parlando con quelli + grandi ne parlano tutti bene, diciamo il 99,99%!!! Poi ricordiamo le parole dette dal dott Messina della Lista Cattolica Er. Libera, Nino Augello è stato “fatto fuori” per eccesso di onesta! Nulla a togliere alla famiglia Cammalleri che è stata sempre impegnata nel sociale con ottimi risultati, ma Il dott Augello politicamente ha una marcia in più

  20. leonardo cammalleri  10/05/2012

    scusa domenico c’era anche tuo zio NINO AUGELLO o l’hai dimenticato.

    CAMMALLEERI e’ stato il sindaco di tutti quelli hanno avuto bisogno e lo abbiamo sempre dimostrato agli amici e avversari politici

  21. salvatore lauricella  10/05/2012

    è veramente ottima la frase “Sarò il Sindaco di tutti”……………frase ripetuta e di facciata , sentita dire da tutti gli eletti..
    Mi chiedo se uno sarà il sindaco di tutti , come mai già i suoi Consiglieri si sono attivati presso i loro elettori a far firmare la documentazione inerente ai servizi civici, alla sezione primavera ed ad altro promesso…?
    Spero che mi smentisca e che la sua frase sia realista.

  22. Giusy Bentivegna  10/05/2012

    In effetti: è la frase di tutti coloro che hanno acquisito questo incarico… staremo a vedere…
    Io spero di sbagliarmi nel pensare che non cambierà nulla, spero che questa amministrazione lavori davvero per migliorare il nostro paesino, e spero che si vedano i fatti. Sono stanca di sentire solo parole, programmi, progetti, che rimangono nell’aria. A quanto pare, siamo tutti, o almeno la maggior parte dei cattolicesi, molto scettici, riguardo al miglioramento di Cattolica, viste le precedenti esperienze.
    L’unica cosa che posso dire:
    Buon lavoro, caro sindaco, ci sorprenda! Metta in atto almeno la metà del suo programma (perchè realizzare tutto è umanamente impossibile), che ha tanto vantato durante la campagna elettorale. Se davvero lei si considera il sindaco di tutti, faccia in modo di dimostrarcelo, con i FATTI e non a parole. Faccia in modo che io, e quelli che la pensano come me, possano dire: “Ci siamo sbagliati!”

  23. Domenico Zambito  09/05/2012

    “Saro’ il Sindaco di tutti”
    Nuova questa frase!!! Anche il neosindaco Piro e prima di lui Aquilino e prima di lui Cammalleri esordirono con queste parole.
    Se questo è l’inizio…………..conosciamo già la storia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.