Quello che vedete a sinistra era la dimora degli Isfar, i fondatori di Cattolica Eraclea, che ha lasciato il posto all’attuale centro sociale.