“Sessant’anni fa me ne andavo da Cattolica Eraclea, ecco la mia foto ricordo”
Condividi questo post

riceviamo e pubblichiamo così come l’abbiamo ricevuta

Per la ricorrenza del 60 esimo anniversario della mia partenza da cattolica.vi mando questa foto ricordo che con I miei amici abbiamo fatto prima di partire per il Canada. e che io conservo ancora .nel mese di giugno del 1954 sono partito gli amici sono rimasti e penso che tuttora vivono a cattolica. a parte che il primo a destra nella foto anche lui e venuto in Canada e poi deceduto qui da parecchi anni oramai.nella foto siamo da sinistra Giuseppe Cenci, secondo io Pietro Beddia,terzo Giuseppe Renda,quarto Antonino Miceli.eravamo inseparabili il fotografo non mi ricordo il nome lo chiamavamo PiloRusso .eravamo Ragazzi dai 14 e 15 anni vestiti alla moda di quell tempo. a quella eta pretendevamo di essere gia uomini avevamo la capacita di lavorare sui campi e prendere responsabilita e aiutare la famiglia.come molti altri ragazzi abbiamo scelto di aiutare il padre. tra I giovanissimi lavoratori questa era la mentalita e con molto orgoglio di essere capaci.spero moltissimo che I miei amici potessiro vedere questa foto, e chi lo sa puo darsi che anche loro si ricordino della nostra amicizia e possibilmente se la salute lo permette ci possiamo rincontrare.

Pietro Beddia

il mio indirizzo email. pab.duos@gmail.com

6 Responses to "“Sessant’anni fa me ne andavo da Cattolica Eraclea, ecco la mia foto ricordo”"

  1. graziella miceli  09/06/2015

    Grazie mille per questa foto di mio padre. non avevo mai visto una foto a 15 …pero lui sempre racondava di il lavoro in campagna. ti ringrazio tanto per questo bel ricordo di mio padre

  2. Pietro Beddia  02/02/2015

    carissimo Giuseppe e vero che I giovani d”oggi sono differenti non possono immaginare quello che noi abbiamo vissuto .pure che gli raccondiamo la storia rimangono sbalorditi e quasi annoiati.grazie peril il gradito commento Pietro Beddia

  3. Pietro Beddia  02/02/2015

    grazie per il comment cugino angelo un abbraccio ciao Pietro Beddia

  4. Angelo Guaragna  01/02/2015

    Piccoli grandi uomini ! Un abbraccio a mio cugino Pietro.

  5. giuseppe lucia  01/02/2015

    Bella gioventu, che non ritorna piu’. bei tempi D’oro nella piccola eta, considerati uomini.. affrontavano delle dificolta’ e risponsabilita’. nei bisogni.. Oggi viviamo in un mondo diverso. di allora . la nuova generazione . grazie della tua iniziativa.. spontania … …giuseppe..

  6. giuseppe lucia  01/02/2015

    Caro Pietro .. sono dei belli ricordi che non si cancellano belli anni passati fiore di gioventu, di una volta.. Le miserie si diventava uomo .. affronare delle dificolta, della vita . I giovani d’oggi vivono in un atmosfera diversa della nostra .. .. grazie della tua iniziativa .. I tuoi sentimenti .. giusaeppe.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.