Condividi questo post

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di Nino Augello

“Voglio fare una segnalazione invito. Durante le ore notturne la via Oreto e le altre vie della nostra cittadina sono teatro di scorribande, di corse ad alta velocità: prima che succeda l’irreparabile invito l’Amministrazione Comunale ad installare una serie di dossi artificiali, posti a debita distanza, tale da fare ridurre la velocità. I dossi vengano ad essere fatti con cemento e bitume. Sicuro che questa segnalazione verrà presa in considerazione auguro buon lavoro.”

SOSTENITORI

  • emporium
  • al casale
  • argento
  • servii postali
  • cento passi
  • BAR MODERNO
  • pennino
  • BAGLIU
  • sajeva
  • baglio
  • creazioni
  • sapori
  • terra nostra
  • piro

6 Responses to "SEGNALAZIONI. Dossi artificiali per evitare corse ad alta velocità"

  1. giovanni messina  25/07/2012

    Voglio rispondere a Nino Augello per quanto riguarda i dossi, ma non ti sembra che le buche ce ci sono in tutto il paese non bastano? Dico questo perchè ho le macchina tutte con gli ammortizzatori e i braccetti da cambiare.
    Propongo, invece, di mettere le telecamere e fare multe salatissime a chi corre per le vie cittadine, allora sicuramente la finiranno di correre.

  2. Alfonso Licata  23/07/2012

    Più che i dossi ci vorrebbero più controlli da parte delle Forze dell’Ordine… Qualche settimana fa, andai a prendere mia moglie e mia figlia in via Oreto, di ritorno da una gita a S. Giovanni Rotondo, quindi, strada piena di persone… Un tizio con una moto enduro si mise a correre e ad impennare come un pazzo passando più volte davanti a tutta quella folla. Per fortuna non successe alcun incidente, ma se qualche bambino o semplicemente un pedone qualsiasi, sbadatamente, avesse tentato di attraversare la strada, non so come sarebbe finita… Quando serve non c’è mai nessuno per fare una multa, ma per fortuna quando vado al mare, se dimentico di comprare il tiket di parcheggio per l’ora successiva la multa la trovo… Eccome se la trovo!

  3. leonardo cammalleri  21/07/2012

    PERCHE’ DAVANTI L’EX CANTINA?

  4. SALVATORE SPATARO  21/07/2012

    Cattolica ha bisogno, innanzitutto dell’educazione civica, iniziando dai giovani che sono i più probabili autori delle scorribande con le auto, questi vanno oltre le vie citate dal Leonardo e da Nino, c’è la rotonda largo Pertini dove la notte fino alle tre e anche oltre, musica, e alta velocitù la fanno da padrone tenendo sveglio le persone che ci abitiamo.Voglio aggingere una cosa importante e forse anche di più, il posteggio senza regole nelle via oreto, via aranci ed altre, meno male che non sono oggetto di incidenti, almeno fino ad ora, le più pericolose sono in prossimità della via oreto con l’incrocio di via Perrone.spesso viene nascosta la veduta all’automobilista cira il possibile incontro con altri autoveicoli, anche li oltre alla segnalitica, i divisti di sosta, almeno un rallentatore di velocità è necessario.

  5. leonardo cammalleri  21/07/2012

    SCUSATE GLI ERRORI DI BATTITURA!!

  6. leonardo cammalleri  21/07/2012

    NON SOLO IN VIA ORETO,IN CONTRADA SONATORE DA DAVANTI LA CARROZZERIA E DAVANTI LA PIAZZETTA DI PADRE PIO FINO ALL’INCROCIO CON VIA ORETOO I VEICOLI SFRECCINO DI GIORNO ANCHE A 100 ALL’ORA CON GRANDE PERICOLO PER I PEDONI E VEICOLI VARI,LA COSA SEGNALATA PIU’ VOLTE MA TUTTO E’ RIMASTO INVARIATO E INASCOLTATO

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.