Condividi questo post

Fino al 26 settembre c’è tempo per firmare la proposta di Referendum che abolisce l’attuale legge elettorale, meglio conosciuta come Porcellum. Questa legge elettorale non ci consente di scegliere i candidati, possiamo solo votare liste bloccate, scritte dai partiti a porte chiuse. Il risultato è un parlamento di “onorevoli” nominati dalle segreterie di partito sulla base di accordi e strategie di cui poco sappiamo e che poco ci rappresentano. E’ una Legge che fa comodo a tutti i partiti, sia quelli della maggioranza sia quelli di opposizione, infatti nessuno dei partiti si è speso attivamente per modificarla nè tantomeno si è espresso a favore di questi referendum. I cittadini italiani hanno già manifestato con l’ultimo storico Quorum, la volontà di partecipare direttamente alla costruzione di una Democrazia compiuta, lo hanno fatto votando numerosi agli ultimi Referendum in favore dell’Acqua Pubblica, e Contro il Nucleare. Adesso possiamo costringere il parlamento dei nominati a riformare questa cosiddetta “legge porcata”.
Da Lunedì prossimo e fino al 26 settembre, anche a Cattolica Eraclea sarà possibile firmare presso l’ufficio del Segretario comunale. Serve solo un documento di identità. L’Associazione Culturale Terre del Mare e CattolicaEracleaOnline saranno presenti in piazza Umberto I per chiederVI di partecipare con un semplice gesto, perchè siamo convinti che La Democrazia è fatta di semplici gesti concreti e non di chiacchere.
RIPRENDIAMOCI IL VOTO. FIRMIAMO INSIEME.

scarica il volantino ufficiale

SOSTENITORI

  • emporium
  • al casale
  • argento
  • servii postali
  • cento passi
  • BAR MODERNO
  • pennino
  • BAGLIU
  • sajeva
  • baglio
  • creazioni
  • sapori
  • terra nostra
  • piro

6 Responses to "Referendum legge elettorale, raccolta firme anche a Cattolica"

  1. maurizio miliziano  21/09/2011

    Cara Prof.ssa Ragusa, caro Osvaldo, Caro Italo… Condivido il Vostro “parlammatula”.. Ce ne sono davvero troppi. Complimnti e avanti tutta…

  2. carmela ragusa  13/09/2011

    Bravo Osvaldo, questo si che è parlare chiaro. Hai coniato un nuovo termine ” li parla ammatula” o come diceva Buttitta ” li mbrogliapopuli”. Condivido il tuo pensiero: sacrosanta verita’.

  3. Osvaldo  13/09/2011

    Io aderisco al referendum a prescindere dei partiti promotori, perche sunnu tutti una maniata di parlammatula.
    VIVA IL POPOLO ITALIANO E CATALUCHISI.

  4. italo taormina  11/09/2011

    CARO MAURIZIO IO SONO STATO SEMPRE D, ACCORDO PER I REFERENDUM MA LA STORIA MI DICE CHE IL 90% dei referendum ARRIVANO ALLA CAMERA E LI CAMBIANO VEDI I SOLDI AI PARTITI VEDI LE PRIVATIZZAZIONI ECC ECC …MI SONO STANCATO ESSERE PRESO PER I FONDELLI COME TUTTI IN ITALIA ANCHE QUESTO SARA UN BLEF……FINO CHE CI SARA QUESTA POLITICA MANGIA MANGIA NON USCIREMO MAI …….PERO NON BISOGNA ARRENDERSI ……….TI SALUTO.. VIVA CATTOLICA ERACLEA..

  5. Giuseppe Di Benedetto  10/09/2011

    A onor del vero IdV e SeL sono gli unici partiti presenti in questo Parlamento ad aver promosso il Referendum.
    Grazie Maurizio, la tua collaborazione sarà preziosa e molto gradita. A lunedì.

  6. Maurizio Miliziano  10/09/2011

    Cari delle associazioni Terre del mare e Ceo, un abbraccio. Mi aggrego con Voi alla raccolta firme. Anche questa volta Italia dei Valori metterà a Vostra disposizione i moduli… Grato per attenzione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.