di Baldo Gurreri

PER SEMPRE MAESTRO
Ho insegnato ai più grandi,
nella scuola serale,
Istituto Tecnico e Commerciale,
nonché in quello liceale.
Ho incontrato tanta gente
tutta diversa e di diverso umore,
ragazzi dagli occhi buoni
ragazze col color del mare.
Ma la vita non è un gioco a carte
e tu vai dove ti porta la sorte.
Così ,non so come e perché,
ho conseguito il diploma magistrale.
Vinto il concorso, come educatore,
mi ritrovo tra una folla di bambini,
desiderosi d’affetto e attenzioni:
101
allaccio le scarpe, pulisco i nasini
asciugo le lacrime dei più piccini,
li aiuto a leggere e a fare i conticini.
Ma il tempo è passato come in un sogno…
Che grande segno m’han lasciato dentro!
Ero io che di loro avevo bisogno.
E quando li incontro per la via
e mi salutano con un sorriso,
sento allargarsi l’anima mia,
diventa luminoso il mio viso.
Anche se a volte son stato maldestro,
per sempre nel cuore son rimasto
MAESTRO!!!

bagur