L’ERACLEA MINOA LIQUIDA IL VIS RIBERA. VINCONO ANCHE ALESSANDRIA E ATLETICO FAVARA.
Condividi questo post

ERACLEA MINOA – VIS RIBERA 3-0 (11 Giuffrida, 59’ Catania G. 90’ Vizzi)

Con un tris di reti l’Eraclea Minoa Calcio liquida  il Vis Ribera e guadagna altri tre punti in attesa dello scontro al vertice di domenica prossima contro l’Alessandria della Rocca.

Sotto un caldo fastidioso la squadra amaranto non ha avuto difficoltà a domare il modesto avversario che non aveva nullla da chiedere alla classifica. Il vantaggio arriva all’11’ minuto. Ci pensa Calogero Giuffrida, che in maniera telepatica approffitta di un errore difensivo e trafigge il portiere riberese. Alla mezz’ora ancora Giuffrida a rendersi pericoloso con un tiro che il portiere ospite para con qualche difficoltà. Finisce il primo tempo con il vantaggio cattolicese di 1-0.
Al terzo minuto della ripresa il Vis Ribera si fa vivo con un tiro di Castrogiovanni che finisce sopra la traversa. Al 55’ brivido in area cattolicese, un tiro in diagonale di un giocatore crispino attraversa tutta la linea di porta e l’attaccante riberese non riesce a mettere la palla dentro a porta vuota. Il raddoppio dell’Eraclea Minoa  arriva al 59’ minuto. Calcio d’angolo di Roberto Trinci  e balistico colpo di testa di Gabriele Catania che gonfia la rete.

La partita scorre con l’Eraclea Minoa che gestisce il doppio vantaggio senza difficoltà, mentre il Vis Ribera tenta senza successo qualche timida reazione. Il tris finale arriva a tempo scaduto su azione di contropiede. Palla recuperata da Trinci che serve un pallone per il rientrante Pietro Sabatino, che tutto solo dopo aver macinato metri e avversari offre un pallone su un piatto d’argento per Antonio Vizzi che solo in area di rigore firma il terzo gol e chiude i conti regalando la vittoria finale alla propria squadra.

Calogero Giuffrida il migliore in campo che alla fine ha dovuto fare i conti con un infortunio sperando che possa recuperare in settimana.

Rimane immutato il vertice della classifica. La capolista Alessandria ha superato 3-0 in trasferta il Burgio, mentre l’Atletico Favara ha vinto senza sudare 3-0 a tavolino contro il Virtus Bivona. Domenica prossima ultimi 90 minuti di fuoco decisivi per il verdetto finale.

CLASSIFICA

Alessandria della Rocca      58

Atletico Favara                       57

Eraclea Minoa                        55

 

Francesco Maggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.