L’Eraclea Minoa liquida con due reti la Virtus Bivona
Condividi questo post

Vittorioso esordio casalingo per l’Eraclea Minoa Calcio che con facilità ha superato per 2-0 la Virtus Bivona. La squadra di mister Gurreri priva di Trinci e Broccia, ha dominato la partita sin dalle prime battute di gioco. Nella prima mezz’ora di gara Vincenzo Augello e Liborio Miceli hanno messo in difficoltà la difesa avversaria con diverse azioni pericolose. Al 35’ una acrobatica rovesciata di Enrico Iacono, per poco non fa gridare al gol. E’ il preludio alla rete che arriva al minuto numero 40. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Pietro Sabatino, che pennella un pallone sulla testa di Roberto Oliveri che tutto solo insacca alle spalle del portiere bivonese.

Anche la seconda frazione di gioco è tutta di marca cattolicese. La Virtus Bivona impensierisce poche volte la retroguardia locale. Di contro l’ Eraclea Minoa, padrona del centrocampo, sciupa diverse occasioni da rete per aumentare il bottino. Il raddoppio arriva al 78’. Vincenzo Augello, con astuzia, pesca in ottima posizione Liborio Miceli che con un tocco felpato trafigge il portiere avversario, portando il risultato sul 2-0. Negli ultimi dieci minuti della gara la squadra di mister Gurreri amministra con facilità il risultato fino al triplice fischio finale dell’arbitro.
Meravigliosa è stata la cornice di pubblico con la tribuna piena in ogni ordine di posto. Tifosi che hanno incitato la squadra per tutti i 90 minuti della gara.
Il Bivona è stato poca cosa, c’è ancora tanto da lavorare per mister Colombo.
Per l’Eraclea Minoa, due partite, 6 punti e ora occhi tutti puntati a domenica prossima per l’impegno esterno contro il Vigata Porto Empedocle sul terreno di gioco di Realmonte.

Francesco Maggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.