L’ERACLEA MINOA FA BOTTINO PIENO CONTRO IL VIS RIBERA.
Condividi questo post

Continua la marcia indisturbata della capolista Eraclea Minoa Calcio che oggi ha espugnato anche il terreno di gioco del Vis Ribera. La squadra cattolicese ha messo in cassaforte l’undicesima vittoria consecutiva. La gara è stata un dominio tutto di marca cattolicese.
Sprint iniziale per l’Eraclea Minoa, che nel giro di dieci minuti si rende più volte pericoloso in area avversaria. Prima con Vincenzo Augello e dopo con Liborio Miceli. Il gol è nell’aria e arriva al minuto numero 15. Azione corale di Roberto Trinci e Liborio Miceli, che indirizzano la sfera a Gianluca Broccia che con un assist intelligenti serve la palla a Vincenzo Augello che tira battendo il portiere avversario. Il raddoppio arriva alla mezz’ora. Calcio di punizione per la formazione cattolicese, batte capitan Gabriele Catania e la palla finisce direttamente in rete, complice anche l’incertezza del portiere avversario. Timida la reazione del Vis Ribera che si fa vivo con qualche modesta punizione.

Ad inizio ripresa l’Eraclea Minoa aumenta il bottino. La terza rete è opera di Pietro Sabatino che segna direttamente su calcio di punizione, battuta dalla tre quarti. Incassato il terzo gol i riberesi tentano di costruire qualche azione da gioco, sciupando due ghiotte occasioni da rete.
Il poker di reti per l’Eraclea Minoa arriva all’87’. Una splendida azione buca la difesa avversaria e Gabriele Catania non ha difficoltà a depositare il pallone in rete.
I minuti finali scorrono senza problemi fino al triplice fischio finale. Eraclea Minoa che mantiene salda la testa della classifica e si prepara all’atteso big match di domenica prossima contro la vice capolista Alessandria della Rocca.


FRANCESCO MAGGIO

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.