(foto di Roberto Ragusa)

 

 

Come un tesoro perso e ritrovato
bella come una rosa profumata,
col suo colore unico, dorato
l’amata spiaggia a Minoa è tornata

Splendida! Ha deciso d’appparire
all’improvviso, silenziosa e quieta;
avrà ascoltato il canto del suo mare
e il pianto triste della sua pineta,

forse il richiamo del teatro antico
e le preghiere degli innamorati,
oppure i versi di un suo vecchio amico
su momenti belli mai scordati.

Sensazioni forti al mio paese
di un lungo abbraccio, caldo e inaspettato,
tante promesse e tante mani tese
verso un amore grande ritornato.

Angelo Guaragna