Condividi questo post

Villa del Paradiso sorge a circa 6 Km. dal centro abitato di Cattolica Eraclea in località Mortilla, un paese di cinquemila anime in provincia di Agrigento.
Villa del Paradiso è un luogo per lo spirito, ed è stata costruita, a cominciare dal 1989 grazie alla volontà di don Giuseppe Miliziano, parroco della locale Chiesa di San Antonio Abate. Alla costruzione del santuario hanno contribuito anche semplici cittadini e l’associazione “Cattolica Toronto Social Club” formata da numerosi emigrati cattolicesi in Canada.

VIDEO DI DOMENICO OLIVERI

Il luogo tipicamente suggestivo, si trova su un colle alto circa 300 m. che domina tutta la vallata dei monti Sicani. Contornato da pini e abeti nella maestosità regale del suo isolamento dal centro abitato è arricchito da un piccolo santuario divenuto meta di pellegrinaggio e riflessione, che ne fa luogo di preghiera e ritiro spirituale. All’interno di questa oasi di pace e serenità si trovano incastonate nella montagna diverse cappellette realizzate in pietra viva, dedicate alla Madonna di Fatima e di Lourdes, al Sacro Cuore di Gesù, a Santa Rita da Cascia, San Michele Arcangelo, la Santissima Trinità e San Padre Pio. Inoltre lungo un viale è stata realizzata la Via Crucis. Mentre all’interno di una grotta naturale si trova il presepe. All’interno dell’abitazione, una stanza è adibita a cappelletta per la celebrazione della santa messa. Su una sommità che domina l’intera vallata è stata sistemata la statua di Gesù Redentore con le braccia aperte pronto ad accogliere tutti, che nelle ore notturne, grazie all’effetto dell’illuminazione crea il luogo mistico e suggestivo.

Alla statua di Gesù Redentore, che ricorda quella più famosa di Rio de Janeiro, ci si può arrivare, salendo in preghiera, una scalinata ben decorata con incisioni e immagini sacre.
Il sito religioso contiene anche il viale del Rosario. In pratica ad ognuno dei 20 misteri che si contemplano nelle quattro corone (misteri gaudiosi, luminosi, dolorosi e gloriosi)è stato dedicato una cappelletta votiva.
L’autore del santuario, Don Giuseppe Miliziano, è nato a Cattolica Eraclea il 04 marzo 1940. Entrato da giovane in seminario, il 4 luglio del 1964 è stato ordinato prete. Padre Giuseppe ha cominciato la vita sacerdotale nella città di Marsala, presso la chiesa Madre e successivamente nella chiesa Maria SS. della Cava in c.da Ciavolo. Nel 1989 è stato trasferito a Salemi nella parrocchia di San Francesco di Paola dove è rimasto fino al 1998. L’11 novembre del 1998 Don Giuseppe Miliziano è ritornato nel suo paese natio, Cattolica Eraclea presso la Chiesa di San Antonio Abate.
A Cattolico, spinto dalla volontà di Maria Santissima, ha realizzato questo splendido luogo visitato da migliaia di fedeli. Ed ancora ha in cantiere altre idee per ampliarlo e valorizzarlo.

Matteo Orlando

FOTO GALLERY DI DOMENICO OLIVERI

Leave a Reply

Your email address will not be published.