Tragedia a Cattolica Eraclea. Liborio Campione, 50 anni, è morto nella notte nell’incendio di un capannone comunale adibito a deposito di materiali e garage per i mezzi della nettezza urbana. Il cane dell’uomo, custode del magazzino andato in fiamme, si è salvato. Secondo una prima ricostruzione, l’incendio sarebbe divampato poco dopo la mezzanotte nel locale del custode, probabimente a causa del malfunzionamento di una stufa elettrica. Ma tutto è ancora da verificare, non si esclude che possa trattarsi di incendio doloso. Andati distrutti anche diversi mezzi parcheggiati nel deposito. Sul posto, in contrada Lavanche dell’Oglio alla periferia del Paese, quattro squadre dei Vigili del fuoco, i carabinieri della locale stazione diretti dal maresciallo Liborio Riggi e gli uomini della polizia municipale guidati dal comandante Pasquale Campis. Al lavoro anche i carabinieri della sezione scientifica della compagnia di Agrigento.

dal sito comunicalo.it