Condividi questo post

Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione di un cittadino cattolicese

orologio 001
“E’ da più di deci giorni che l’orologio della stupenda torre del municipio di Cattolica Eraclea si è fermato alle ore 18.09.
I molti turisti, gli emigrati e i pochi abitanti che restano ancora, ogni sera frequentando la piazza Umberto restano stupefatti, sbalorditi e tutti gli altri aggettivi dell’inconveniente.
Nessuno, dico nessuno, degli amministratori comunali capeggiati dal Sig. Sindaco Piro (non frequenta la piazza?) continuando con gli altri che la frequentano ogni sera, non vedono e non intervengono a fa riparare l’orologio. Anche i responsabili degli uffici preposti a questo tipo di problema non intervengono, e mi rivolgo anche a tutti i Sigg. Consiglieri Comunali.
Nella speranza che qualcuno si degni a far riparare l’orologio onde evitare spiacevoli giudizi negativi che ogni turista, ogni emigrato ogni abitante danno al nostro paese.”

Giovanni Augello

One Response to "Il tempo si ferma a Cattolica Eraclea mentre gli anni passano…"

  1. Anna Casola  10/08/2009

    Mi dispiace leggere che l’orologio del municipio si e fermato e che ne il sindaco o i consiglieri prendono parte a fare i necessari ripari. Questo orologio fa parte al nostro paese di tantissimi anni e da idendita e orario ai pochi cittadini rimasti. Sono certa che con le appropriate funds di urbani development un modo di allogare soldi di certo ci sara. ( scusate le parole che non so tradurre) Se e necessario chiedete alla provincia di iutare per questo progetto e non fatelo finire come la cattedrale chiesa della Matrice che se leggo bene ancora e da riparare. Certo i cittadini pagano le tasse e hanno pure diritto a preservare il loro paese in un modo di orgorglio e onore. Se e necessario io saro sollecitata per aiuto finanziario Io sono disposta a mandare qualce cosa di aiuto insieme a altri connazzionali che bello o meno non dimendichiamo le nostri radici e il nostro paese. Non fate perdere l’orologio sarbbe una tragedia non sentire quel tocco di ogni ora quando ritorno a casa mia. Saluti a tutti, Anna

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.