Eraclea Minoa, attivato servizio raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti
Condividi questo post

Ecco l’ordinanza integrale 

IL SINDACO
PREMESSO CHE:
• obiettivo primario dell’amministrazione comunale di Cattolica Eraclea quello di attuare livelli maggiormente qualitativi della vita della nostra comunità, da realizzare anche attraverso la salvaguardia ed il miglioramento delle condizioni dell’ambiente;

• la normativa vigente, ha l’obbligo di predisporre ogni azione di riduzione delle quantità di rifiuti e deve svolgere azioni rivolte alla valorizzazione, studio e introduzione di sistemi integrati per favorire il massimo recupero di energia e di risorse;

• l’attuale sistema di svolgimento del Servizio di Raccolta Differenziata Spinta del tipo “Porta a Porta” si è rivelato ottimale per il perseguimento delle finalità di aumento delle percentuali di raccolta differenziata, come testimoniato dai dati riferiti agli anni pregressi, e che pertanto tale sistema si ritiene, al momento, funzionale ed adeguato al persegui mento degli obiettivi di raggiungimento di elevate percentuali di raccolta differenziata;

• È intento di questo Ente impegnarsi a raggiungere gli obbiettivi di Raccolta Differenziata finalizzata al riutilizzo, al riciclaggio e al recupero delle frazioni organiche e dei materiali recuperabili, riducendo in modo sensibile la quantità di rifiuti indifferenziati da conferire nelle discariche;

• il nuovo servizio di igiene ambientale, prevede nel piano di intervento, il calendario settimanale dedicato alla raccolta degli R.S.U. ed R.D. con il sistema porta a porta della frazione “SECCA DIFFERENZIATA, dell’UMIDO e dei rifiuti “NON DIFFERENZIABILI BlU e R.S.U.”;

ATTESO che nel territorio urbano ed extraurbano del comune nonostante le azioni di sensibilizzazione e di informazione condotte nel corso degli anni circa le modalità per il servizio di raccolta differenziata porta a porta, si riscontrano:
l. il conferimento dei rifiuti urbani e riciclabili effettuato in modo improprio da alcuni utenti che depositano i rifiuti all’esterno degli appositi contenitori dati in dotazione, creando una situazione di degrado ambientale, con conseguenti disagi per tutta la popolazione, facendo venire meno il decoro urbano e comportando aggravi di spesa nella gestione del servizio;

2. l’abbandono indiscriminato e comunque fuori dagli orari di raccolta dei rifiuti solidi urbani sia sul suolo pubblico che privato;
3. l’abbandono in genere di carte, sacchetti ed imballaggi vuoti, scarti di imballaggi di ogni genere, volantini pubblicitari, lattine, bottiglie di plastica, di vetro e quant’altro;
4. l’esposizione fuori orario e su suolo pubblico dei contenitori di raccolta differenziata delle utenze singole, condominiali e commerciali;

ATTESO, altresì,
• Che in caso di mancato raggiungimento dell’obbiettivo previsto dalle normative vigenti, la tassa sulla raccolta rifiuti è suscettibile di aumenti;

CONSIDERATO che: il servizio di raccolta differenziata è svolto per le seguenti tipologie
di rifiuti urbani e assimilabili: Frazione Organica (UMIDO), Carta e Cartone, Plastica,
Vetro,Lattine, Ingombranti e beni durevoli, Pile, Farmaci, secco non riciclabile
(lndifferenziata);
tutto ciò premesso e considerato,
• Viste le norme del Codice della Strada (D. Lgs. n. 285 del 30.04.1992) e successive
modifiche ed integrazioni;
• Visti gli artt. 192 e 226, commi l e 2, gli artt. 255, 256, 256-bis, 257, 227, 228, 255 e 262,
comma l, del D. Legs.vo n. 152 del 03.04.2006;
• Vista la legge 689/81;
• Visti gli artt.7 bis, 50 e 54 del D. Lgs. N. 267/2000 e successive e integrazioni e
modificazioni;
Visto l’O.R.EE.LL;
Visto lo Statuto Comunale,
ORDINA

l. Per le utenze domestiche e non domestiche di effettuare alla cittadinanza dal giorno
12/05/2018, di eseguire lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani secondo il sistema di
“RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA” per la selezione delle seguenti
tipologie dei rifiuti urbani e assimilabili conformemente al seguente calendario:

~ LUNEDÌ – UMIDO (SACCHETTO BIODEGRADABILE) .
~ MARTEDÌ – SOLO PLASTICA in (SACCHETTO TRASPARENTE). ~ VETRO E LATTINE in (SACCHETTO TRASPARENTE) SEPARATO DALLA PLASTICA.
~ MERCOLEDÌ – CARTA E CARTONE.
~ GIOVEDÌ – UMIDO (SACCHETTO BIODEGRADABILE).
~ VENERDÌ – INDIFFERENZIATA (SACCHETTO TRASPARENTE).
~ SABATO – UMIDO (SACCHETTO BIODEGRADABILE).

2. Gli esercenti delle attività commerciali per la raccolta differenziata utilizzeranno i contenitori in polietilene da lt.l.l00,distinti per categorie di rifiuti.
E’ fatto assoluto divieto abbandonare sulle aree pubbliche e private e in tutto il territorio comunale, qualsiasi rifiuto, anche racchiuso in sacchetti o in recipienti;
E’, fatto obbligo di esporre sacchetti e/o contenitori con rifiuti esternamente alla propria abitazione, come da calendario, nello stesso giorno della raccolta entro le ore 7.00.

Leave a Reply

Your email address will not be published.