DERBY STRACITTADINO: FINALE AL TIE-BREAK PER L’ERACLEA VOLLEY
Condividi questo post

TRAINING AND RELAX – ERACLEA VOLLEY 2-3 (25-22 / 22-25 / 23-25 / 25-22 / 11-15)

La terza sfida stracittadina tra le due realtà del volley cattolicese, per la seconda giornata delle gare integrative del campionato di Prima Divisione Femminile finisce con la vittoria dell’Eraclea Volley al tie-break. La formazione allenata da Salvatore Indelicato ha vinto per 3-2.
Gara dalle mille emozioni sin dalle prime battute. Le realtà del volley locale si sono affrontate a viso aperto camminando di pari passo per tutta l’intera partita. Nel primo set il Training and Relax ha mantenuto il vantaggio di 2-3 punti fino alla fine del parziale vinto dal sestetto di Antonella Messina per 25-22.
Stesso copione per il secondo set. Vivacità in attacco e qualche defezione in fase di ricezione per entrambe le formazioni. Il vantaggio di sei punti del Training and Relax viene rimontato dall’Eraclea Volley che si aggiudica il secondo parzialie per 25-22.
Inizio di terzo set un po’ sottotono rispetto ai primi due parziali. La tensione comincia a farsi sentire. I due sestetti vanno avanti di pari passo con qualche leggero vantaggio per l’Eraclea Volley che riesce ancora una volta a rimontare il gap e arrivare al rush finale, anche se il Training and Relax è riuscito a recuperare quattro punti. Terzo parziale che si conclude a favore dell’Eraclea Volley per 25-23.

Ragazze delle due squadre concentrate per il quarto set. L’Eraclea Volley vuole chiudere la gara, mentre il Training vuole fare risultato per giocarsi il tutto al tie-break. Il motivo del quarto parziale non si discosta di tanto dai set precedenti. Punto su punto, mentre come da copione gli errori si registrano in battuta e in ricezione. Alla fine si aggiudica il quarto parziale il Training and Relax per 25-22.

La sfida finale si gioca al tie-break. Nervosismo, tensione e stanchezza, gli ingredienti principali. Sprint iniziale tutto a favore dell’Eraclea Volley che amministra il vantaggio fino al 6-2. Scatto d’orgoglio del Training and Relax che rimonta quattro punti. Le due squadre conquistano un punto ciascuno ma l’Eraclea Volley mantiene sempre il vantaggio di cinque punti. Gap che però viene accorciato dal Training and Relax, punto dopo punto fino ad arrivare sul risultato di parità, 11-11. Ultimo atto che si profila avvincente, ma tre errori di ricezione e uno su battuta, regalano tie-break (11-15) e vittoria finale (2-3) all’Eraclea Volley.

FRANCESCO MAGGIO
————————————————————————————–
TRAINING AND RELAX – ERACLEA VOLLEY 2-3 (25-22 / 22-25 / 23-25 / 25-22 / 11-15)

TRAINING AND RELAX: (1) Vaccaro Fabiana, (4) Passantino Sabrina, (5) Cammalleri Jenny, (6) Caruana Amelia, (8) Amato Anna, (9) Cammalleri Maria Concetta, (10) Messina Antonella, (11) Emanuele Stella, (12) Irene Scioscioli

ERACLEA VOLLEY: (1) Licata Giusy, (2) Licata Antonella, (3) Pecoraro Sonia, (9) Tutino Valeria, (10) Triassi Cettina, (11) Nuccio Maria Rosa, (23) Trinci Elisa

Arbitro: 1° Giada Sapia – 2° Umberto Fazio.

Time out: primo set 2-2; secondo set 2-2; terzo set 2-2; quarto set: 2-2; quinto set 2-1

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.