LIBRI/ “Io, Siciliano” del cattolicese Maurizio Miliziano “sbarca” a Messina
Condividi questo post


Maurizio Miliziano

Io, siciliano. Tra orgoglio e disincanto” il primo libro curato da Maurizio Miliziano, giovane studente cattolicese, raggiunge un successo inaspettato. Ecco alcuni numeri. Distribuite in meno di un anno 1200 copie, il libro è in ristampa. Già evase 200 prenotazioni online molte delle quali tra la Columbia University a New York per studi accademici per corsi sessioni estive.

” Anche in Germania molti concittadini hanno richiesto copie del libro – ci spiega Maurizio – adesso si pensa ad una distribuzione sul territorio nazionale.”

Insomma, al di sopra delle aspettative.

Il giovane cattolicese, attivista di Italia dei valori, il movimento politico di Antonio Di Pietro, presenterà il libro, mercoledì 24 marzo alle ore 9,30 presso il Palazzo dei Leoni – sede della Provincia regionale di Messina, all’interno di un convegno dal titolo  “Legalità e Costituzione nella scuola”.

All’incontro interveranno la Professoressa Pucci Prestipino – Preside ist. comprensivo “Gravitelli”,  Guido Lo Forte – Procuratore capo di Messina, Nanni Ricevuto – Presidente della Provincia Regionale di Messina, Alessandro Ricci – Magistrato – criminalità internazionale Italia – Regno Unito, Pietro Saccone – Diritto Costituzionale e Salvatore Mammola che  modererà l’incontro.

la copertina del libro

Io, siciliano’ ha la pretesa di un monitoraggio senza ancoraggio della politica isolana che impasta sole, sangue, sventure.
Strana gente, si sostiene nel libro. I siciliani hanno un “carattere sfaccettato, in particolare i giovani hanno nel loro DNA: dall’esaltazione allo scoramento, dal delirio d’onnipotenza alla profonda depressione, dall’attivismo corsaro alla rassegnazione annoiata, da noi il passo è breve”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.