Condividi questo post

“Completamente in stato di abbandono, porte aperte, vetri rotti, erbacce di ogni genere e l’intera transenna abbattuta. Cosi segnala un cittadino, Giovanni Augello (che è anche l’autore delle foto), la situazione di degrado dell’ area dove sorge la struttura del Centro servizi per le imprese. “Un pericolo per tutti i bambini – continua Augello – che frequentano il “Parco giochi” guarda caso da diverse sere completamente al buio dopo che la Enel Sole alcune settimane fa ha cambiato l’intero impianto elettrico.
Non parliamo dell’ illuminazione della Via Togliatti, su TRE pali soltanto UNO funzionante.
Moltissime volte segnalato all’ Enel Sole e all’ Ufficio Tecnico Comunale senza una risposta positiva”.

La struttura, realizzata a Cattolica Eraclea, in contrada Zubbia, nell’ambito del Patto Territoriale “Terre Sicane” dovrebbe ospitare uffici di consulenza per gli imprenditori sulle varie opportunità d’investimento nel territorio. I lavori per la realizzazione, iniziati il 20 dicembre 2006 e completati il 19 dicembre 2007 sono stati eseguiti dall’impresa “Immobiliare Rosalba” di Palermo per un importo pari a € 896,768.
Dal comune ci fanno sapere che l’edificio, finanziato dal MInistero delle Attività Produttive – Regione Siciliana, non è stato ancora consegnato a causa del mancato collaudo, dovuto pare, secondo voci ufficiose, a carenze strutturali.
Ennesimo spreco di denaro pubblico per un’ opera inutile e inutilizzabile. Un altra beffa!

foto realizzate da Giovanni Augello

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.