Condividi questo post

Cattolica festeggia i suoi 400 anni con un corteo storico per le vie cittadine. Grazie alla collaborazione dell’associazione “La Terra dei Settanta Silenzi” di Comitini e ad alcuni attori locali si sono rivissuti i momenti salienti della fondazione di Cattolica Eraclea avvenuta il 24 maggio del 1610.

Tra i personaggi del corteo partito da Piazza Roma, e che con la banda musicale locale ha attraversato il paese per approdare infine in Piazza Umberto I° dove è stata letta la Licentia populandi, c’erano il fondatore Blasco Isfar et Corillas, il figlio Francesco, il viceré Duca di Escalona, il Re di Spagna Filippo III e la principessa Giovanna Isfar et Corillas con Vincenzo Del Bosco, duca di Misilmeri.

3 Responses to "Cattolica festeggia i suoi 400 anni. LE FOTO"

  1. franco colletti  28/05/2010

    nel ringraziare quanti hanno creduto come me che qualcosa di bello si poteva realizzare per il giorno del 400°anniversario di Cattolica,e nel ringraziare quanti mi hanno sostenuto per la realizzazione delle manifestazioni volte giorno 24,ringrazio con affetto quanti hanno partecipato personalmente al Corteo e quanti ci hanno aiutato per il convegno,ricordo che in estate si ripeterà il Corteo,ringrazio a nome mio personale come dir.artistico della manifestazione e di tutti i collaboratori CEO per quello che ha fatto GRAZIE e ai Sig.politici vorrei dire, Onorevoli o presunti Onorevoli, che hanno perso una Signora Manifestazione e che noi abbiamo fatto e faremo questa estate a meno della loro presenza e che neanche ce ne accorgeremo.Un saluto a tutti i Cattolicesi del Mondo e se volete saperne sulle manifestazioni contattatecci

  2. francesco  26/05/2010

    😯

  3. franco gambino  25/05/2010

    Faccio gli auguri al nostro grande e bello paese per noi che ci abitiamo e cosi. Sono molto contento per la festa che si e svolta ecco questo e il momento di vera unione paesana. Debbo purtroppo fare delle osservazione sui presunti “politici” che dovevano essere presenti,tutti uguali se ce da prendere voti si fanno vedere, ma rimango ancora più male per la mancanza del nostro presunto “paesano” on. Capodicasa forse non e tanto nostro paesano e non ci sono scuse questa e la festa di cattolica e dei cattolicesi non festa politica!
    Vorrei dare un consiglio al Sindaco (forse lo ha già fatto ) invece di invitare questi presunti politici dobbiamo invitare tutti i nostri sindaci che sono in vita ed essere li con tutti noi loro anno fatto la storia di cattolica nel bene e nel male. Grazie , w Cattolica Eraclea e tutti i cattolicesi di tutto il mondo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.