Cattolica Eraclea: Il comune stabilizza 29 lavoratori precari
Condividi questo post

Dopo trent’anni di precariato arriva la tanto attesa stabilizzazione per 29 lavoratori del comune di Cattolica Eraclea. Sono stati sottoscritti oggi, alla presenza del Sindaco Santo Borsellino, del Segretario Comunale Domenico Tuttolomondo e della Responsabile Affari Generali Giovanna Marsala, i contratti a tempo indeterminato. Vengono così stabilizzati 29 ex contrattisti appartenenti alle categorie B, C, D.
Le procedure di reclutamento sono state effettuate nei modi e nei termini previsti dalla normativa di riferimento (D.Lgs. n. 75/2017 e circolare applicativa) e nel pieno rispetto dei vincoli di carattere economico-finanziario in materia di assunzione di personale. Il sindaco Santo Borsellino ha detto che:” oggi è una giornata storica per il nostro comune, per i lavoratori e per le loro famiglie. Con la firma dei contratti a tempo indeterminato diamo serenità ai lavoratori precari che da 30 anni svolgono un ruolo fondamentale per il comune e che ormai da molto aspettavano risposte da parte delle istituzioni. Applicando la riforma Madia della Pubblica amministrazione siamo riusciti a stabilizzare tutti i precari storici con l’obiettivo di rendere più efficiente la macchina amministrativa e di garantire il diritto al lavoro a queste persone di cui non si può fare a meno per poter assicurare i servizi essenziali ai cittadini”.
I lavoratori, visibilmente emozionati, continueranno a svolgere la loro attività nei settori di pertinenza dove hanno acquisito negli anni un certa competenza professionale. Per il Comune si tratta di una boccata di ossigeno perché, senza la stabilizzazione dei precari, rischiava di andare in tilt in alcuni comparti vitali.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.