Calcio Terza Categoria. Finale Play Off.              Eraclea Minoa – Montallegro sfida ad alta quota per conquistare la Seconda Categoria.
Condividi questo post

Per il secondo anno consecutivo l’Eraclea Minoa si gioca il pass per la Seconda Categoria nella gara finale play off. Sabato al comunale di Montallegro sarà di scena la finalissima play off che consentirà alla squadra vincente di fare il salto nel campionato di Seconda Categoria. Non sarà una semplice finale, o il classico derby stagionale tra due paesi che distano appena 7 km, ma qualcosa di più. La forte rivalità tra le due squadre e la presenza di tanti ex in campo, sarà l’ingrediente principale della sfida tra due formazioni che si sono rese protagoniste in questo campionato.

L’Eraclea Minoa in questa gara finale si gioca un’intera stagione. Mister Gurreri in queste due settimane è stato  incisivo e determinato con i suoi ragazzi, cercando di lavorare molto anche a livello emotivo. Si va a Montallegro solo per la vittoria, per questo bisogna avere una squadra motivata e con una mentalità vincente. In questa partita “secca” l’aspetto mentale conta tantissimo, più della tattica. Un eventuale passo falso butterebbe alle ortiche mesi e  mesi di lunghi sacrifici, fatti da dirigenti, giocatori e tifosi.
L’ampia rosa a disposizione permette un ventaglio di soluzioni per affrontare con  toni più incisivi, specie nel reparto avanzato, questa decisiva gara.

Il Montallegro dalla sua parte gode di due risultati su tre, in virtù del miglior piazzamento in classifica, naturalmente risultato valido dopo che terminano in parità anche i tempi supplementari. La squadra montallegrese non vuole perdere questa occasione e sicuramente darà filo da torcere agli avversari per fare suo l’intero bottino.

Saranno 90/120 minuti di fuoco, di una finale play off che offrirà sicuramente mille emozioni tutte da vivere. Sarà sicuramente presente,  una grossa cornice di pubblico nella speranza che sia lo sport a trionfare.
Fischio d’inizio ore 16.30. La gara sarà diretta dal sig. Andrea Augello della Sezione Aia di Agrigento, collaborato da assistenti arbitrali ufficiali.

Francesco Maggio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.