Condividi questo post

E’ triste assistere , quasi impotente, al lento declino su cui si sta incamminando la nostra cittadina. Molte sono le cose che mi fanno fare queste riflessioni. Non esiste nei cittadini, grandi e piccoli, il senso civico che ti permette di vivere una vita più decorosa e rispettosa nei confronti degli altri. E’ deplorevole assistere in piazza, la sera, al menefrehismo dei cittadini che ti spuntano da tutte le parti, pur essendoci il divieto di transito. La piazza, salotto della cittadina, sembra una nobile decaduta. Le strade di accesso al paese sono allestite con fioriere di qualsiasi sorta di spazzatura. Questo è indegno di un paese civile. E’ mai possibile che non si riesca, con le buone o con le brutte, a far finire questo comportamento incivile? Non voglio addossare la responsabilità a nessuno: noi genitori abbiamo abdicato alla funzione educatrice dei figli, abbiamo paura a richiamare, rimproverare i figli per il quieto vivere, in paese mancano i punti di riferimento o meglio gli enti preposti alla funzione educatrice della società , sono in letargo o lavoarano male od inculcano valori medievali che contrastano con la società del terzo millennio. I rappresentanti delle istituzioni latitano. Constato con amarezza, la sera al bar frequentato dai giovani, che sono abulici, ci si accontenta di un bicchiere di birra o di vodka e trascorrere il tempo inermi di fronte alle difficoltà della vita sociale del nostro tempo: Va bè che noi adulti non diamo un buon esempio, ma…..!! E’ necessario rimboccarsi le maniche e mettere un pò del nostro tempo a servizio della collettività (bello questo sostantivo). Fino a quando non ci caricheremo delle nostre responsabilità e metteremo un pò del nostro meglio a disposizione degli altri non faremo invertire la tendenza al declino:. Chiamo tutti alla partecipazione per vivere meglio in comunione (altrettanto bello questo sostantivo).

Nino Augello

12 Responses to "Augello:”E’ necessario rimboccarsi le maniche e mettere un pò del nostro tempo a servizio della collettività”"

  1. giovanni  11/08/2010

    Bravi TUTTI …… non credete che sia arrivata l’ora di rimboccarsi le maniche e cercare di fare qualcosa di concreto per questo paese? Non credete che sia meglio incoraggiare e mettersi al fianco di chi vuole fare qualcosa di utile e di concreto per il nostro paese invece di parlare e sparlare chi fa e non fa? Organizziamo un incontro pubblico sul palco in piazza e parliamo solamente su quello che dobbiamo fare per il futuro dei nostri figli invitando la cittadinanza tutta a dare le proprie idee. Voi che siete cosi tanto bravi a arlare su questo forum organizzatecci questo incontro con tutte le realtà di Cattolica. Facciamo vedere che questo paese è in grado di RISORGERE caro Nino Augello ed altri. aspettiamo con ansia ……….

  2. Maurizio Miliziano  10/08/2010

    E’ colpa Sua…

    E’ colpa Sua, così potrebbe cominciare un discorso che, salva tanti Amministratori del passato da tutto… Oggi in questo Paese, così come ad ogni cambio di amministrazione, si stanno rivivendo gli stessi commenti, le stesse accuse, la stessa denuncia da parte di chi vive continuamente con odio ogni cosa positiva fatta dall’attuale amministrazione. Lasciamo governare ( dando ovviamente le dovute attenzioni). “Primum vivere deinde philosofare” La frase di Aristotele rende bene l’idea. E’ importante per poter vivere bene, alimentando la nostra consapevolezza, imparando ad agire ogni giorno in sintonia con i nostri desideri e i nostri talenti, e superando – nel caso – i limiti creati dall’odio e passando anche da chi ci ha amministrato precedentemente. Credo sia anche necessario volgere uno sguardo al passato per vivere con una buona speranza per il nostro futuro. Grato per attenzione e commenti.

  3. don Nino  26/07/2010

    Carissimi amici, leggo i vostri interventi e penso una frase che un giorno il Cardinale di Palermo, di venerata memoria Salvtore Pappalardo disse, PRENDENDOLA A PRESTITO DALLA STORIA ROMANA, ad un funerale di uno ucciso dalla criminalità organizzata: MENTRE ROMA DISCUTE, SAGUNTO VIENE ESPUGNATA.
    Ed è proprio così mentre , purtroppo noi discutiamo, Cattolica viene sconfitta da tutto. Dall’alcol nelle traverse buie, dal sesso senza senza età, dal fumo sfrenato, dal pericolo per le stradre, facciamo solo rotta vrerso lo sfascio.
    Tutti siamo assenti:la Parrocchia QUALE? CHI? DOPO UN ANNO MI SONO CHIESTO: MA è una putia di generi religiosi ?, IL PARROCO: A CHI Don Nino: ASPETTIAMO CHE SVIVOLI NELLA BUCCIA DI BANANA, PERCHE’ PRIMA O POI SCIVOLERA’. Io vi dico con forzaNON HO PAURA!!!!!!!!!!!!!!!!! CHI HA GESù NEL CUORE VA AVNTI CON CORAGGIO. IL COMUNE CON CHI L’AMMINISTRA , NON MI SENTO DI GIUDICARE NESSUNO MA SE PENSASSIMO A PROFUMARE DI POPOLO, PIù CHE DI EGOISMO FORSE CATTOLICA SERBBE DIVERSA.
    LA GENTE, IL CITTADINO, I GENITORI, GLI OPERATORI DELLA SCUOLA E ALTRI: RIMBOCCATEVI LE MANI, ABBIATE IL CORAGGIO DI TRASFORMARE QUESTO PAESE.
    Che il Signore ci aiuti, proviamo tutti a ritornare al Signore, a pregare, a vivere di gesù eucaristia. Forse troveremmo l’ì in Chiesa un prete che per te è sempre pronto ad amarti per quello che sei. DON NINO

  4. ANTONIO  26/07/2010

    NON VOGLIO FARE UNA POLEMICA PERO’ CREDO CHE CATTOLICA STA ATTRAVERSANDO GLI ANNI PIU’ BUI PROPRIO IN QUESTO MOMENTO …CREDO CHE L’AMMINISTRAZIONE ATTUALE SIA STATA UNA DELLE PEGGIORI IN ASSOLUTO (MA I PROBLEMI PENSO CHE RISALGONO AD ALCUNI ANNI ADDIETRO ) ,CMQ FATTO STA KE SIAMO AL 26 LUGLIO , SI PARLA TANTO DI TURISMO , MA UNO SPETTACOLO IN PIAZZA ANCORA IL COMUNE NON E’ STATO IN GRADO DI ORGANIZZARLO, LA SPAZZATURA CI ACCOGLIE GIA’ ALL’ENTRATA X FARCI CAPIRE KE SIAMO A CATTOLICA , PER NON PARLARE DELLE STRADE ….MA QUELLO CHE FA ANCORA PIU’ RABBIA E IL DISTACCO TRA LA CASSE CHE “GOVERNA” IL NOSTRO PAESE E I CITTADINI , E COME SE LORO I PROBLEMI NON LI VEDONO , NON VEDONO LA SPAZZATURA , LE STRADE ROTTE , LA GENTE CHE SI LAMENTA , E SE MAGARI DOMANDI A QUALKE CONSIGLIERE O ASSESSORE (UNO DEI TANTI , PERKE’ SE NE CAMBIA UNO OGNI SEI MESI , E CREDO KE NON SIA IL MODO PIU GIUSTO DI FARE POLITICA ) LORO TI RISPONDONO : CHI CHA FARI IU …..QUINDI L’UNICA SPERANZA SIAMO NOI CITTADINI KE AMIAMO VERAMENTE IL NOSTRO PAESE … 😀

  5. DANIELA CATANIA  26/07/2010

    INFATTI …. NICOLA ……E’ TEMPO PERSO!!!!!!!!!!!!!!

    PAROLE INUTILI E PER NIENTE COSTRUTTIVE…….

    DANIELA

  6. Pino  26/07/2010

    Tante parole, tanta ironia…….ma alla fine come si dice al mio/nostro paese: “scrusciu assà e cubata nenti”. Siamo alle solite, tutti bravi a criticare e nessuno in grado di portare avanti nessuna iniziativa. Io invece voglio ringraziare tutti quei ragazzi, che senza propaganda e senza tanti fronzoli quest’anno si sono rimboccati le maniche e senza chiedere niente a nessuno, stanno cercando (e fino ad ora con successo) di svegliare/svecchiare Cattolica. Erano tanti anni che non si vedevano tanti ragazzi divertirsi in piazza come è successo in questi giorni. Non c’è neanche bisogno di fare nomi, chi vuol intendere intenda. Hanno capito che nulla cade dal cielo e se vuoi smuovere qualcosa lo devi fare da solo ingegnadoti…………e non piangendoti addosso, ironizzando su feste non organizzate o organizzate male o aspettare l’ammimnistrazione di turno. Mi piacerebbe che i signori che tanto ironizzano e che criticano tutto e tutti (per carità a volte anche in maniera costruttiva) facessero un ulteriore sforzo e rimboccandosi le maniche dessero per primi un esempio di tutte le cose che si possono fare……..non solo a parole.

  7. salvatore lauricella  25/07/2010

    caro nino …………..spero che la tua sia ironia “pungente” …………….per dirci di svegliarci un pò tutti , da chi amministra a chi ha ruoli comunitari e di responsabilità, perchè se così non fosse…………………………….

    dimenticavi di scrivere che (da voci di piazza )si sta pensando di spostare la Natalità del 25/12 alla notte di ferragosto e la Novena di Natale a partire dalla notte delle ” Lacrime di S.Lorenzo ” ……………………….

    “AUTORIZZATO DALLA CURIA O CU PIGLIA UN SURCU E’ SO'”……………………ma dove vivi NINOOOOOOOOOOO nella ” CANNATA “?

  8. pasquale schembre  24/07/2010

    caro giovanni che io sappia la processione della madonna del carmelo è il 25 luglio e quella della mercede è il 1 agosto quindi non ci sarà nessun incontro tra le processioni. un saluto a tutti

  9. Nicola  24/07/2010

    e picchì tutti sti novità?…spero nn sia solo un commento ironico…sarebbe troppo tempo perso!

  10. Giovanni Augello  24/07/2010

    Caro fratello è un mondo di pazzi.
    Mai così in basso avevo visto Cattolica Eraclea. Tutti i PREPOSTI e affini sono in VACANZA PERENNE.
    Non mi stancherò mai di dire che è un PAESE SENZA FUTURO. Poveri figli.
    Caro fratello è bella l’ultima, la processione della madonna del Carmelo rinviata e spostata per domenica ed a un certo punto si incontrerà con la Madonna della Mercede che sta facendo il giro del paese, ci vorranno i vigili per dirigere il traffico processionale. Caro Padre Giuseppe questa si la putiva SPARAGNARI. E’ meglio curare altre cose.
    Giovanni Augello

  11. nino augello  24/07/2010

    mi si rallegra il cuore a pensare che, i n occasione del IV centanario della fondazione della nostra cittadina , ci sarà una riedizione di alcuni eventi., tipo: la Settimana Santa estiva con crocifissione e successiva deposizione sul monte Giafaglione, l’incontro di Pasqua in spiaggia (da decidere su quale spiaggia, la decisione uscirà da una consultazione referendaria con certificazione di alcuni esperti). Saranno fatti i festggiamenti in onore di San Giuseppe con relativa mangiata di li Santi, condizioni metereologiche permettendo al boschetto di chianu a li Cumuna. Anche qui alcuni esperti deciderano quale asino utilizzare, chi dovrà vestire i panni di San Giuseppe, di lu Bambinu e di la Madonna.La festa di Sant’Antonino con relativa rottura di li pignati sarà fatta alla Zubbia pr dare la possibilità ,a chi non è potuto andare prima, per ragioni di salute o quant’altro’, di assistere a questo evento. La n ovità è che non si andrà bendati, ma ad occhi scoperti. La statua del Santo sarà posta su un qualsiasi balcone che verrà estratto a sorte.Alla fine di tutte queste manifestazioni ci sarà il raduno di tutte queste statue in piazza Roma con la ballata di li Santi. Non si conoscono ancora le date delle manifestazioni. Tutto ciò sarà autorizzato dalla Curia o cu piglia un surcu è sò?. Nino Augello

  12. don Nino  21/07/2010

    Carissimo Nino, ma vorrei rivolgermi a tutti, penso che è giunto il momento di prendersi per mano e camminare uniti. Credetemi siamo in un tempo difficile, perchè aspettare le tragedie per alzare la voce verso chi? e per dare la colpa a chi? hai ragione Nino, ci vuole maggiore controllo non solo delle forze dell’ordine che già fanno molto, ma da parte di tutti, ” OLTRE LA PORTA DI CASA TUA C’E’ CASA TUA” potrebbe aiutrci questo motto degli Scout, ma sempre attuale per tutto dalla pulizia del territorio al degrado morale, al problema dell’alcol o della droga, al problema del prostituzione anche presente tra noi, alla civiltà nell’usare le auto o i motorini. Mi hanno detto ” IO QUANDO SONO IN MACCHINA E CORRO MI SENTO PADRONE DEL MONDO” E IO DICO e se poi perdi la vita o distruggi quella dell’altro che ne fai della vita.

    POVERA CATTOLICA ERACLEA se non siamo capaci di fare comunione. Io non mi arrendo e farò sentire al più presto la mia voce, A COSTO DI ESSERE IMPOPOLARE ma per AMORE DI CATTOLICA NON STARO’ IN SILENZIO per AMORE DEL MIO POPOLO NON MI DARO’ PACE finchè non avro toccato i cuori di voi gentori i vostri figli non sono carne da macello o manichini in vetrina al migliore offerente, ma sono carne della vostra carne preziosi agli occhi di Dio. Coraggio aprite gli occhi facciamo in modo che Cattolica metta da parte odi, gelosie, vendette, Mi hanno detto ancora “a io non parlo poi mi bruciano la macchina” Vergogna, vergogna, Cristo è morto in croce solo per amore,. e io sono pronto ad essere crocifisso per amore del mio pololo, CHE SEI TU CHE MI LEGGI O MI CRITICHI, MA SAPPI CATTOLICA PER TE DO’ LA VITA, CON TE OFFRO LA VITA,. Ti voglio bene Cattololica, Grazie Nino per avermi richiamato alla comunione. Don Nino

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.